BRING BACK THOSE COLOURS

BRING BACK THOSE COLOURS 2015 Nepal Ph. @JacopoBrogioni ALL RIGHTS RESERVED

Bring Back Those Colours – ridateci quei colori” – è un progetto fotografico realizzato in Nepal tra Dicembre 2014 e Luglio 2015, nel periodo rispettivamente antecedente e susseguente i devastanti terremoti del 25 Aprile e del 12 Maggio che hanno sconvolto il paese e la sua popolazione.
Lo scopo dell’iniziativa è quello di contribuire alla ripresa economica, culturale, sociale di un paese che fatica a contare i suoi morti e a quantificare i danni al patrimonio artistico-culturale.
“Bring Back Those Colours” si pone, infatti, l’obiettivo di devolvere all’UNICEF Italia il ricavato netto della mostra fotografica, della vendita delle opere e delle altre donazioni ricevute spontaneamente.
Il progetto fotografico nasce da un insieme di colori racchiusi in scatti che parlano di anime. Gli stessi che il Nepal ha sempre vestito fino al giorno della catastrofe, prima di essere travolto da grida di aiuto e nubi di polvere. È alle immagini di siti ormai andati distrutti, in cui è impresso il ricordo di luoghi un tempo incontaminati, che “Bring Back Those Colours” vuole lanciare un messaggio alla collettivita. Una richiesta di aiuto che si innalza tra le macerie in cerca del sostegno dell’uomo all’uomo.
La mostra si è già tenuta al MAXXI (Museo delle Arti del XXI secolo) di Roma  e ad EXPO 2015 a Milano, presso il padiglione Russia e Nepal.
L’esposizione sarà itinerante, articolandosi in più tappe in Italia e all’estero.
Verranno poste in relazione immagini scattate prima e dopo il sisma, cosi da mostrare ciò che è cambiato nei rapporti, negli ambienti e nella vita degli individui.
Riavere indietro quei colori è un obiettivo che può essere raggiunto tramite la consapevolezza che la solidarieta può essere amica e complice dell’essere umano ma, soprattutto, fonte di creazione di valore.